Contatti
Categorie
Meteocolors
Meteocolors, stazioni metereologiche e webcam. Soluzioni per il volo, i golf e personalizzate
Search For Blogs, Submit Blogs, The Ultimate Blog Directory
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Iscritto su Aggregatore.com
Aggregato su SocialBlog

Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour

picasa3 beta per linux Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour

È un periodo di rilasci importanti, da Flash 10 a OpenOffice 3.0, a Flock 2 e Gimp 2.6. In aggiunta a questi interessanti programmi, nei primi giorni di ottobre è stato rilasciata anche la beta di Picasa 3.0 per Linux. Picasa è sicuramente uno dei software per la gestione di foto digitali più utilizzato su tutte le piattaforme. Con questa nuova release, gli sviluppatori, hanno puntato a migliorare l’integrazione di Picasa nei desktop Gnu/Linux.

picasa1 300x233 Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour

Tra le novità introdotte da Picasa 3.0, le principali sono:

• La sincronizzazione automatica delle foto di Picasa 3 con Picasa Web Album
• Un nuovo tool di ritocco per migliorare la qualità delle foto
• Il rilevamento di web-cam ed altri dispositivi
• L’integrazione con Firefox tramite un plugin che permette di aprire i link picasa://
• Una migliore gestione di file e cartelle
• La possibilità di catturare sreenshot dallo schermo e dalla web-cam
• E tanto altro

Qui trovate la features list completa.

picasa3 300x233 Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour

Insomma tante interessanti funzioni. Bisogna tener però sempre presente, che Picasa si appoggia su Wine e che quindi, non si tratta di un’applicazione nativa Gnu/Linux.

Per chi volesse farsi un idea di questa nuova versione, prima di installarla, ecco un video tour che ho trovato su Linux.com:

[bliptv Lc-Picasa3ForLinuxAVideoTour615]

Installazione

Se avete deciso di installare Picasa 3.0 sul vostro computer, ricordatevi che non si tratta di una versione stabile e che potrebbe dare problemi. Google mette a disposizione un pacchetto rpm per Red Hat/Fedora/Suse/Mandriva i386 o x86_64, un pacchetto deb per Debian/Ubuntu i386 e uno per Debian/Ubuntu amd64. Chi però vuole seguire gli aggiornamenti può utilizzare i repository “testing” di Google. Se scegliete di utilizzare i repo, ecco come si fa.

Prima di tutto, bisogna rimuovere la versione precedente di Picasa:

sudo apt-get remove picasa

Poi date:

sudo gedit /etc/apt/sources.list

e aggiungete questa riga in fondo al file:

deb http://dl.google.com/linux/deb/ testing non-free

Infine importate la chiave:

sudo wget -q -O – https://dl-ssl.google.com/linux/linux_signing_key.pub | apt-key add -

aggiornate ed installate Picasa 3.0 con:

sudo apt-get update

sudo apt-get install picasa

picasa barra 300x38 Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour

Questo per chi usa distribuzioni Debian derivate, chi utilizza distro RPM-based può utilizzare i repository appositi; qui trovate maggiori informazioni.

Articoli correlati:

Rilasciato Adobe Flash Player 10. Ecco come installarlo in Ubuntu a 32 e 64 bit

GIMP 2.6: un rilascio importante nello sviluppo del noto programma di grafica

Gspace, sfruttare al massimo lo spazio fornito da Gmail

Rilasciato Google Gears 0.3, lavorare offline con le nostre Web Apps preferite

Condividi articolo:
  • services sprite Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour
  • services sprite Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour
  • services sprite Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour
  • services sprite Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour
  • services sprite Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour
  • services sprite Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour
  •  Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour
  •  Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour
  • services sprite Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour
  • services sprite Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour
  • services sprite Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour


Warning: Creating default object from empty value in /home/koo23/gnukhole.com/wp-content/plugins/bm-comments-and-trackbacks/bm-trackPing.php on line 37

3 Commenti a “Picasa 3.0 per Linux. Installazione e video tour”

  • Ragno scrive:

    Vogliamo smetterla di chiamarlo “Picasa per Linux”? E’ e rimane un’applicazione per Windows, il che dimostra quanto Google abbia veramente la voglia di “sudarci” su, e se il fatto che funziona con Wine lo rende un’applicazione per Linux, allora a quando un bell’articolo “Finalmente uTorrent per Linux”?

Lascia un Commento

Sottoscrizione via Mail

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Seguimi su Twitter
Licenza
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.