Contatti
Categorie
Meteocolors
Meteocolors, stazioni metereologiche e webcam. Soluzioni per il volo, i golf e personalizzate
Search For Blogs, Submit Blogs, The Ultimate Blog Directory
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Iscritto su Aggregatore.com
Aggregato su SocialBlog

PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto

pitivi PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto

PiTiVi è un editor video Open Source, sviluppato principalmente in Python, basato sul framework GStreamer. Il progetto è nato nel 2004, ma è stato per anni caratterizzato dalla lentezza di sviluppo. Questo fino a novembre 2008 quando Collabora, una società specializzata nella gestione dei progetti open source, ha assunto nuovi sviluppatori, a tempo pieno, per il progetto. Da allora le cose sono radicalmente cambiate. 400px Capture PiTiVi v0.13.0.1 PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto

Ieri è stato rilasciato PiTiVi 0.13.1 “L’Aquila Immota Manet”, la prima release della serie instabile 0.13. La versione, come si può intuire dal nome, è stata dedicata ai caduti del terremoto de L’Aquila. Per una lista delle novità di PiTiVi 0.13.1 vi rimando alle note di rilascio ufficiali.



Installazione

Dalla pagina dei download potete scaricare PiTiVi, già pacchettizzato per le principali distribuzioni. In alternativa lo si può sempre compilare dai sorgenti. Qui trovate l’archivio tar.gz dell’ultima versione e qui le istruzioni per compilarlo.

PiTiVi è presente nei repository ufficiali di Ubuntu 9.04. Per installare la versione 0.13.1 bisogna però aggiungere gli appositi repository Launchpad. Come sempre date:

sudo gedit /etc/apt/sources.list

aggiungete queste due righe:

deb http://ppa.launchpad.net/gstreamer-developers/ppa/ubuntu jaunty main

deb-src http://ppa.launchpad.net/gstreamer-developers/ppa/ubuntu jaunty main

salvate, chiudete ed importate la chiave con:

sudo apt-key adv –recv-keys –keyserver keyserver.ubuntu.com C0B56813051D8B58

Infine aggiornate ed installate PiTiVi con:

sudo apt-get update && sudo apt-get install pitivi

Articoli correlati:

Rilasciato XBMC 9.04 ‘Babylon’, la nuova versione del media center open source multi-piattaforma

Arista Transcoder, un comodo tool per convertire i video nei formati dei più diffusi dispositivi portatili

Moonlight 1.0, l’implementazione Open Source, per Linux, di Silverlight

Salvare gli stream video con MPlayer

Condividi articolo:
  • services sprite PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto
  • services sprite PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto
  • services sprite PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto
  • services sprite PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto
  • services sprite PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto
  • services sprite PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto
  •  PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto
  •  PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto
  • services sprite PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto
  • services sprite PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto
  • services sprite PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto

2 Commenti a “PiTiVi 0.13.1: la nuova release del video editor open source, dedicata alle vittime del terremoto”

  • JonSnow scrive:

    Ignoravo del tutto l’esistenza di tale progetto. Anche se forse è ancora in fase “incubator” sembra piuttosto interessante. Ottima segnalazione.

Lascia un Commento

Sottoscrizione via Mail

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Seguimi su Twitter
Licenza
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Fatal error: Class 'OAuthSignatureMethod_HMAC_SHA1' not found in /home/koo23/gnukhole.com/wp-content/plugins/twitter-tools/twitteroauth.php on line 62