Contatti
Categorie
Meteocolors
Meteocolors, stazioni metereologiche e webcam. Soluzioni per il volo, i golf e personalizzate
Search For Blogs, Submit Blogs, The Ultimate Blog Directory
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Iscritto su Aggregatore.com
Aggregato su SocialBlog

Articoli marcati con tag ‘Backup’

Ubuntu One il nuovo servizio di storage online della Canonical

screenshot 0014 Ubuntu One il nuovo servizio di storage online della Canonical

La Canonical ha rilasciato la prima beta di Ubuntu One, un nuovo servizio di storage, che permette agli  utenti Ubuntu di sincronizzare file e cartelle online. In poche parole si tratta di un servizio simile a Dropdox e SpiderOak. Purtroppo però il software è ancora in fase di beta testing e, per provarlo, bisogna ottenere un invito.

screenshot 0032 Ubuntu One il nuovo servizio di storage online della Canonical

Leggi il resto di questo articolo »

SpiderOak, un ottimo software per sincronizzare online i nostri dati, simile a Dropbox

logo SpiderOak, un ottimo software per sincronizzare online i nostri dati, simile a Dropbox

Qualche giorno fa, nell’articolo sull’installazione di Dropbox su KDE, avevo accennato al fatto che si trattasse dell’unico software di backup, con sincronizzazione online delle cartelle, a fornire una versione Gnu/Linux del client. Oggi sono però venuto a conoscenza di un interessante alternativa. Si chiama SpiderOak e, anche se in maniera differente, permette di compiere le stesse operazioni. Questo è il sito ufficiale del progetto, dal quale potete scaricare il client ed accedere all’interfaccia web. Il software è disponibile per: Mac, Windows e Linux. La versione Gnu/Linux, la si può scaricare dalla pagina dei download, già pacchettizzata per le principali distro: Debian Etch, Debian Lenny, Fedora 10, Slackware 12.1, Ubuntu Gutsy Gibbon, Ubuntu Hardy Heron, Ubuntu Intrepid Ibex e Ubuntu Januty Jackalope, tutti sia per architetture a 32 che a 64 bit. Leggi il resto di questo articolo »

Notes/Tasks, un nuovo software per la gestione e la sincronizzazione online di note ed impegni

logo big Notes/Tasks, un nuovo software per la gestione e la sincronizzazione online di note ed impegni

Chi utilizza molto il PC per studio o per lavoro, è sempre alla ricerca di strumenti pratici per organizzare i propri impegni. In passato ho parlato di alcuni software e servizi Web 2.0, che permettono di aumentare la produttività. In particolare mi sto riferendo a gestori di note e To-Do list. Come sempre le alternative sono tante, ma non sempre soddisfano appieno le nostre necessità. Oggi voglio parlarvi di Notes/Tasks, una nuova applicazione Qt, multi-piattaforma, per la gestione di note e liste di impegni. Notes/Tasks mette a disposizione degli utenti molte interessanti funzioni, quella che però ho trovato più interessante, è la possibilità di sincronizzare le proprie note online. Leggi il resto di questo articolo »

Dropbox: un ottimo software-servizio, per creare backup online dei nostri dati

 Dropbox: un ottimo software servizio, per creare backup online dei nostri dati

I servizi che permettono di effettuare backup online sono tanti. Non tutti però si integrano alla perfezione nei desktop Gnu/Linux. L’esempio forse più eclatante è Mozy che è disponibile solo per Windows e Mac. Fortunatamente, qualche mese fa, è stata aperta al pubblico la prima beta di Dropbox. Tra le soluzioni che ho provato, è sicuramente quella che si integra maggiormente nei sistemi Gnu/Linux. Dropbox, come dicevo, è un servizio di online storage, che permette, tramite una comoda applicazione desktop, di creare backup e sincronizzare i nostri file. Leggi il resto di questo articolo »

Xdrive Desktop Lite, un applicazione AIR per la gestione dei 5GB di spazio offerti da AOL

XDriveLogo Xdrive Desktop Lite, un applicazione AIR per la gestione dei 5GB di spazio offerti da AOL

Xdrive è un servizio di online storage, offerto da AOL, che mette a disposizione 5GB spazio gratuito. Le funzioni che Xdrive offre agli utenti sono molte, eccone una lista conmpleta. Particolarmente interessanti sono però le applicazioni desktop per la gestione dei file, e, nella fattispecie, Xdrive Desktop Lite. Xdrive Desktop Lite è un applicazione AIR, che permette anche agli utenti Gnu/Linux di caricare file e cartelle, direttamente dal proprio desktop, senza neanche dover aprire il web browser (in poche parole quello che fa Gspace, con lo spazio offerto da Gmail). Leggi il resto di questo articolo »

PCMan, il file manager rapido e leggero, ecco come sostituirlo a Nautilus in Ubuntu

image32 PCMan, il file manager rapido e leggero, ecco come sostituirlo a Nautilus in Ubuntu

Nautilus, come Konqueror per KDE, è un ottimo File Manager. A volte però può risultare un po lento e pesante. Se volete alleggerire il vostro sistema o se siete semplicemente stanchi di Nautilus e volete provare qualche File Manager alternativo, beh, PCMan può fare al caso vostro. Gli utenti Gnu/Linux dispongono di un infinità di File Manager leggeri, alcuni però, come ROX-filer sono un po’ scomodi da usare, altri invece, come Thunar di Xfce, non dispongono di funzioni importanti come la navigazione a schede. PCMan è al tempo stesso leggero e completo. Le principali caratteristiche di questo interessante File manager sono: Leggi il resto di questo articolo »

APTonCD: portiamo a spasso APT

header logo APTonCD: portiamo a spasso APT

Nel post di ieri ho spiegato come creare una lista dei software installati, per ripristinarli in seguito ad una reinstallazione del sistema operativo. A volte però può capitare di dover installare Ubuntu, ma di non avere a disposizione la linea Internet. Proprio per casi come questo è nato APTonCD, un comodo tool che, tramite interfaccia grafica, ci permette di creare uno o più Cd/Dvd, con tutti i programmi che abbiamo installato via apt-get e aptitude. È in oltre possibile salvare tutti i pacchetti presenti in uno specifico repertorio. Avremo così, la possibilità di portare sempre in tasca i nostri programmi o, se preferiamo, gli universe, o qualsiasi altro repository. Certo, se avete potete accedere alla rete, è molto meglio backuppare la lista dei programmi, che occupa pochissimo spazio, ma se non avete Internet, o se avete una connessione lenta, questo software, può risultare fondamentale. APTonCD è nei repo ufficiali di Ubuntu e quindi lo potete installare tramite Synaptic o apt-get.

Ecco il sito ufficiale del progetto

Ripristinare i programmi dopo una reinstallazione del sistema

È da un po’ che mi chiedevo se fosse possibile salvare una lista dei software installati, per poi ripristinarli rapidamente, in seguito ad una nuova installazione di Ubuntu. Oggi per caso, mentre leggevo un ottimo blog indiano, scritto in inglese, mi sono imbattuto in un articolo che ne spiegava la procedura. Dato che considero quest’operazione utile e molto comoda, ho deciso di riportarla qui di seguito, tradotta in italiano. Il post di Vivek, l’autore del blog, illustra sia la procedura per Debian e derivati, che quella per le distribuzioni che usano gli rpm (Fedora, Suse, Cent OS, ecc). Io ho deciso di tradurre solo quella per Debian, perché, usando Ubuntu, l’ho potuta verificare personalmente. Chi usa le altre distro può comunque seguire le indicazioni dell’articolo in inglese. Ma ora, passiamo ai fatti. La guida è divisa in due parti: la prima è da compiere prima della reinstallazione, la seconda una volta installato il nuovo sistema operativo. Ecco i comandi che dovete dare e cosa significano.

traveltodolist 20070724165034 Ripristinare i programmi dopo una reinstallazione del sistema

PRIMA PARTE: SALVIAMO LA LISTA DEI PROGRAMMI INSTALLATI

1) dpkg --get-selections

Questo comando ci mostra la lista dei programmi installati.

2) dpkg --get-selections > /backup/installed-software.log

Così, diciamo a dpkg, di salvare la lista nella cartella Backup. In realtà possiamo scegliere di salvarla in qualsiasi cartella del pc.

SECONDA PARTE: RECUPERIAMO I PROGRAMMI DALLA LISTA

3) sudo dpkg --set-selections < /backup/installed-software.log

Selezioniamo la lista dei programmi, precedentemente salvata.

4) sudo dselect

Ora che la lista è selezionata, basta usare dselect (per installarlo basta dare sudo apt-get install dselect), o software simili per reinstallare i programmi. Avviato dselect scegliamo l’opzione i, che è quella per l’installazione.

Insomma recuperare i nostri cari software è tanto facile quanto comodo. Un grazie speciale va a Vivek, che è la prova vivente di come Linux si stia diffondendo in tutto il mondo.

Crontab, e programmi per gestire le pianificazioni

i Cronometro 800 Crontab, e programmi per gestire le pianificazioni

Crontab è un comando che ci consente di automatizzare l’esecuzione dei comandi. Ci permette cioè di registrarli presso il sistema affinché siano mandati in esecuzione, periodicamente. Lo sheduling è molto utile se si vogliono eseguire backup periodici o altre operazioni giornaliere. Crontab usa il demone crond, che rimane sempre in background e legge ogni minuto il registro dei comandi da eseguire. Per editare il file di configurazione di crontab (/var/spool/cron/crontab/nomeutente), basta dare il comando:

crontab -e

La spiegazione su come gestire i compiti sarebbe un po’ lunga, è per questo che vi rimando all’ottima guida all’uso di crontab di iopensource. La gestione dello sheduling però, le prime volte, può risultare un po’ macchinosa. Se preferite gestire il tutto tramite interfaccia grafica, beh, il mondo Linux pullula di programmi che permettono di farlo. Uno su tutti, Gnome-schedule, che è disponibile nei repo di Ubuntu. Una volta installato lo troverete in: Applicazioni-Strumenti di sistema-Pianifica. Non credo che ci sia niente da spiegare sull’uso di questo programma. Apritelo e capirete perché.

Sottoscrizione via Mail

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Seguimi su Twitter
Licenza
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.