Contatti
Categorie
Meteocolors
Meteocolors, stazioni metereologiche e webcam. Soluzioni per il volo, i golf e personalizzate
Search For Blogs, Submit Blogs, The Ultimate Blog Directory
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Iscritto su Aggregatore.com
Aggregato su SocialBlog

Articoli marcati con tag ‘Gnome’

Arista Transcoder, un comodo tool per convertire i video nei formati dei più diffusi dispositivi portatili

arista logo Arista Transcoder, un comodo tool per convertire i video nei formati dei più diffusi dispositivi portatili

Arista Transcoder è un piccolo software per GNOME che consente di convertire i nostri file multimediali, nei formati dei più diffusi dispositivi portatili. Si tratta di un software molto semplice, ma permette di convertire i file video in un batter d’occhio. Arista è sviluppato in Python ed utilizza le librerie Gstreamer. Le caratteristiche principali di Arista Transcoder sono:

• I preset per iPod, computer, lettore DVD, PSP, Playstation 3, iPod, ecc
• L’anteprima in tempo reale per vedere la qualità di conversione
• La ricerca automatica di DVD e dispositivi Video 4 Linux (v4l)
• Rip da DVD (richiede libdvdcss)
• Rip da dispositivi v4l
• Aggiornamento automatico dei preset Leggi il resto di questo articolo »

Installare Dropbox in KDE, senza Nautilus

dropbox logo Installare Dropbox in KDE, senza Nautilus

Dropbox, che vi ho presentato in questo articolo, è un software molto interessante che permette di tenere una copia aggiornata dei nostri dati online. In realtà ci sono parecchi programmi di questo tipo, ma Dropbox è l’unico che ha sviluppato una versione Gnu/Linux del client. Purtroppo però il software è disponibile solo per GNOME, e si integra alla perfezione con Nautilus. In realtà però è possibile installarlo anche su KDE; oggi vi spiegherò come fare. Il demone dropboxd, quello che si collega al server e tiene le cartelle sincronizzate non dipende da Nautilus, e può essere installato su qualsiasi distribuzione. L’integrazione con Nautilus riguarda solo l’icona del pannello con le azioni. Leggi il resto di questo articolo »

Rilasciata la seconda Alpha di Moblin V2, la distro per netbook sponsorizzata dalla Intel

moblin logo Rilasciata la seconda Alpha di Moblin V2, la distro per netbook sponsorizzata dalla Intel
Moblin, di cui vi ho già palato, è un progetto Open Source sponsorizzato dalla Intel, focalizzato nello sviluppo di una distribuzione Gnu/Linux ottimizzata per dispositivi ultraportatili ed in particolar modo per quelli basati sulla nuova tecnologia Atom della Intel. In questi giorni, il Moblin Project ha annunciato il rilascio della seconda Alpha di Moblin V2. Leggi il resto di questo articolo »

Global Menu Bar for GNOME, la barra condivisa del Mac sotto Linux

globalmenu Global Menu Bar for GNOME, la barra condivisa del Mac sotto Linux

Già nell’articolo su GNOME Do 0.8, avevo espresso la mia opinione sulla tendenza all’imitazione dei prodotti Mac. In realtà, credo che sia giustissimo mettere a disposizione degli utenti Gnu/Linux valide alternative ai prodotti Apple. Chiudendosi, infatti, si rischia di rimanere arretrati rispetto alla controparte commerciale. Penso solo che le alternative proposte debbano distinguersi dall’originale, non limitandosi ad una semplice copia. Detto ciò, a prescindere da dock, dashboard, e Quicksilver, Mac OS X presenta caratteristiche uniche ed interessanti. Una di queste è sicuramente il menù globale, che viene condiviso dalle applicazioni aperte durante la sessione. Si tratta di una funzione davvero particolare che stravolge l’interazione dell’utente con le applicazioni. Oggi, ho deciso di parlarvi di Global Menu Bar for GNOME, una piccola applicazione che permette di adottare lo stesso approccio sotto Linux (GNOME). Leggi il resto di questo articolo »

GScrot cambia nome, ecco le novità di Shutter 0.70

shutter 64x64 GScrot cambia nome, ecco le novità di Shutter 0.70

Già qualche mese fa vi avevo parlato di GScrot, un interessante tool per catturare screenshot in GNOME. All’epoca, si trattava di un programma semi sconosciuto ma con ottime potenzalità. GScrot, infatti mette a disposizione dell’utente tutto l’occorrente per catturare schermate, editarle e pubblicarle su internet. Ieri è stata rilasciata una nuova versione del programma, che però ha cambiato nome e si chiama Shutter. E’ stato inoltre creato un nuovo sito (molto più completo) ed è stato cambiato il logo. Gli sviluppatori, per la scelta del nome, si sono affidati alla comunità di ubuntuforum.com, questo è il thread.

Leggi il resto di questo articolo »

Canonical propone un nuovo sistema di notifche. Ecco di cosa si tratta

notify osd screenshot Canonical propone un nuovo sistema di notifche. Ecco di cosa si tratta

L’attesa per il rilascio ufficiale Ubuntu 9.04, Jaunty Jackalope, sta crescendo. Questa versione apporterà, come sempre, parecchi miglioramenti. Uno degli aspetti più interessanti di questa release, è sicuramente l’introduzione del nuovo sistema di notifiche. L’intenzione della Canonical di focalizzare l’attenzione su questo aspetto, era stata espressa già lo scorso anno, come parte di un progetto volto al miglioramento dell’usabilità dei desktop Gnu/Linux. Poi, il 22 dicembre, è arrivato l’annuncio ufficiale e Mark Shuttleworth ha pubblicato, sul suo blog, un articolo di approfondito sul nuovo sistema di notifiche. Leggi il resto di questo articolo »

GNOME 2.24, ecco le principali novità e come provarlo senza doverlo installare

two twenty four 300x172 GNOME 2.24, ecco le principali novità e come provarlo senza doverlo installare

Pochi giorni fa, più precisamente il 24 settembre, è stato rilasciato GNOME 2.24, la nuova versione del noto Desktop Environment Open Source. Questa release, oltre alla correzione di tantissimi bug, introduce molte novità. Le caratteristiche principali di GNOME 2.24 sono:

- l’inclusione di Empathy, un nuovo client per la messaggistica istantanea
- una nuova applet del pannello che permette di tenere traccia del tempo che assegniamo ai nostri progetti
- Ekiga 3.0, la nuova versione dell’ottimo programma GNOME per conferenze audio/video su protocollo SIP
- il supporto della navigazione a schede per Nautilus ed altri miglioramenti nella gestione dei file
- l’introduzione di nuovi plugin per la Deskbar di GNOME (calcolatrice, ricerche attraverso Google, ecc)
- nuovi controlli per la risoluzione dello schermo (per migliorare il supporto al secondo monitor)
- il nuovo supporto ai temi sonori, che si possono così installare come i temi di icone
- l’introduzione di tante migliorie al supporto della televisione digitale Leggi il resto di questo articolo »

Tasque, il gestore di To-Do list, che porta Remember The Milk sul nostro desktop

tasque 48 med Tasque, il gestore di To Do list, che porta Remember The Milk sul nostro desktoplogo Tasque, il gestore di To Do list, che porta Remember The Milk sul nostro desktop

Solitamente, chi studia o lavora col PC, utilizza strumenti di vario tipo per aumentare la propria produttività. In questo senso la tecnologia, ci semplifica parecchio la vita, evitando il sovraffollamento delle nostre scrivanie, un tempo ingombre di agende, rubriche e quel che è peggio, di migliaia di fogli e postIT sparpagliati un po’ ovunque. Come dicevo, esistono varie tipologie di software che ci permettono di organizzare al meglio il nostro carico di lavoro. Oltre ai classici software di note-taking (Tomboy, Basket, NoteFinder), ai calendari e alle rubriche, esistono i cosiddetti To-Do list manager. In pratica si tratta di piccole applicazioni per la gestione delle nostre liste di cose da fare, un valido rimpiazzo alle liste della spesa attaccate ai frigoriferi. Scherzi a parte si tratta di programmi veramente utili. Se guardate nei repository della vostra distribuzione ne troverete sicuramente più di uno. Tra queste applicazioni, molto semplici ed intuitive, quella che ho trovato più interessante è Tasque, un programma GTK (Mono), giovane ma molto promettente.

05 date Tasque, il gestore di To Do list, che porta Remember The Milk sul nostro desktop

Leggi il resto di questo articolo »

GScrot 0.50, la nuova versione dell’ottimo programma per catturare screenshots

gscrotlaunchpad31192pu9 GScrot 0.50, la nuova versione dellottimo programma per catturare screenshots

Tutte le distribuzioni mettono a disposizione dei propri utenti uno strumento per catturare gli screenshot. Quello di default in GNOME, gnome-screenshot è comodo ma molto basilare. Il mondo Gnu/Linux offre però interessanti alternative. In questi giorni è uscito GScrot 0.50, la nuova versione di uno degli strumenti più completi per catturare schermate. GScrot è un applicazione GTK 2.0 sviluppata in perl, che copre tutte le funzioni dei principali tool da linea di comando, come scrot ed import, e ne aggiunge di nuove.

schermata gscrot v050 284x300 GScrot 0.50, la nuova versione dellottimo programma per catturare screenshots Leggi il resto di questo articolo »

GNOME Commander 1.2.7, un ottimo file manager a due pannelli per GNOME

logo GNOME Commander 1.2.7, un ottimo file manager a due pannelli per GNOMEQuando si parla di file manager a due pannelli, anche gli utenti Gnu/Linux più accaniti non possono non fare riferimento a Total Commander, il più degno discendente di Norton Commander. Total Commander purtroppo è un programma per Windows e non ne esiste una versione Gnu/Linux. Sul wiki del progetto, gli stessi sviluppatori di Total Commander consigliano Krusader, un ottimo file manager per KDE, in grado di compiere, bene o male, le stesse funzioni. Gli utenti GNOME, hanno invece a disposizione due interessanti prodotti (oltre a Midnight Commander): GNOME Commander e Tux Commander.

Leggi il resto di questo articolo »

Sottoscrizione via Mail

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Seguimi su Twitter
Licenza
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.