Contatti
Categorie
Meteocolors
Meteocolors, stazioni metereologiche e webcam. Soluzioni per il volo, i golf e personalizzate
Search For Blogs, Submit Blogs, The Ultimate Blog Directory
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Iscritto su Aggregatore.com
Aggregato su SocialBlog

Articoli marcati con tag ‘Wiki’

Posticipato di una settimana il rilascio di Fedora 11 “Leonidas”


Jesse Keating, della Red Hat, ha annunciato nella “Fedora announcement list”, che Fedora 11 “Leonidas”  sarà rilasciata con una settimana di ritardo. Gli utenti Fedora, che attendevano la nuova resease per il 26 maggio, dovranno quindi aspettare fino al 2 giugno. La causa del ritardo sono ventiquattro bugs da correggere nel “Fedora 11 bug tracker“. Leggi il resto di questo articolo »

AptUrl: installare i programmi direttamente dal nostro web browser

header logo AptUrl: installare i programmi direttamente dal nostro web browser

I sistemi Gnu/Linux dispongono di un sistema di gestione dei pacchetti che semplifica notevolmente il processo di installazione dei programmi. Uno dei più potenti gestori di pacchetti è sicuramente APT, di cui ho già parlato nell’articolo “APT e i poteri della Super Mucca“. In quel post ne avevo spiegato il funzionamento di base, illustrandone le funzioni principali. Non avevo però parlato di AptUrl, un interessantissimo progetto che ci permette di installare i programmi dal nostro web browser. AptUrl è già incluso di default in Ubuntu 7.10 e 8.04. Se volete controllare, aprite un terminale e date:

sudo apt-get install apturl

Grazie ad AptUrl possiamo installare i programmi direttamente da Firefox, inserendo semplicemente “apt:nome_pacchetto” nella barra degli indirizzi. Leggi il resto di questo articolo »

Indywiki, consultiamo Wikipedia dal nostro desktop

weblogo2 Indywiki, consultiamo Wikipedia dal nostro desktop

Wikipedia è diventato un tassello fondamentale per le nostre ricerche su internet, nel senso che quando vogliamo informarci su qualcosa, un salto ce lo facciamo sempre. Ma i metodi di consultazione non si fermano alla classica navigazione, grazie a Indywiki è infatti possibile accedere ai contenuti di Wikipedia senza nemmeno dover aprire il nostro internet browser. Questo comodissimo tool ci permette di cercare, tramite la sua pratica interfaccia grafica, i contentuti dell’enciclopedia libera. Ma dove sta la novità? Con Indywiki, per esempio, una volta che avete trovato l’articolo che stavate cercando, potete continuare a passare in rassegna, visivamente, tutti i soggetti correlati, perché Indywiki ne estrae le immagini. Quando cliccate sopra un’immagine, Indywiki visualizza l’articolo da cui proviene. Insomma, è una specie di browser per immagini. L’interfaccia grafica di Indywiki è divisa in quattro parti: in alto c’è  il browser di immagini di cui parlavo, che ci permette di passate ai Wiki correlati, a sinistra l’indice dei contenuti della pagina visualizzata, al centro il Wiki stesso e a destra i link testuali. Indywiki, in poche parole, scompone le pagine  di Wikipedia per agevolarci la navigazione. Inizialmente è impostato, per cercare sul sito inglese, ma non preoccupatevi, se volete potete scegliere di ricercare contenuti, in ben sedici linguaggi differenti, italiano compreso (ovviamente). Insomma, se per un motivo o per l’altro vi trovate spesso a visionare i contenuti dell’enciclopedia libera, vi consiglio si provare quest’ottimo software.  Lo potete scaricare da qui, dovete però avere già installato PyQt4 (apt-get install python-qt4). Poi basta scompattare l’archivio e cliccare sul file indywiki.py.

galway Indywiki, consultiamo Wikipedia dal nostro desktop

Sottoscrizione via Mail

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Seguimi su Twitter
Licenza
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.